La Meridiana Cooperativa Sociale è il nuovo gestore dei Musei Civici di Tolentino

La Meridiana cooperativa sociale è il nuovo gestore dei Musei civici di Tolentino. Dal 12 marzo, tre fra le più belle e importanti strutture culturali e turistiche della città, Castello della Rancia, Museo internazionale dell’Umorismo e Palazzo Parisani Bezzi, cominceranno una nuova stagione. “Valorizzazione” e “promozione” sono le parole chiave che hanno ispirato la Meridiana nella costruzione di un progetto che vuole proiettare questi gioielli culturali in ambito regionale e nazionale. Ciò avverrà, da una parte, attraverso nuove ed efficaci strategie di comunicazione e, dall’altra, rendendo questi spazi pienamente vivibili, aperti e fruibili dal pubblico. I nuovi gestori dei Musei Civici tolentinati sono stati presentati questa mattina nella sala Mari del Museo internazionale dell’umorismo nell’arte durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato Alessandro Massi, delegato alla cultura del Comune, e Giuseppe Spernanzoni, presidente della Meridiana.

Il primo passo fatto dalla nuova gestione è stato quello di lanciare i tre musei sui maggiori social network, sui servizi maps di Google e sulle pagine dei blog turistici più seguiti in Italia. Il Castello della Rancia, il Miumor e le Sale napoleoniche del palazzo Parisani Bezzi avranno anche un nuovissimo portale realizzato con i più moderni sistemi web per incrementare al massimo la visibilità e la reperibilità online. Il sito internet sarà una finestra non solo sulle strutture museali tolentinati, ma anche su quelle dell'intera provincia di Macerata e della regione Marche in un'ottica di rete e collaborazione con tutte le realtà culturali e turistiche del nostro territorio, nella convinzione che è proprio questa l'unica via da percorrere per un reale e significativo sviluppo del comparto turistico.

Rendere questi luoghi vivibili, aperti e fruibili al pubblico è il secondo grande obiettivo della Meridiana. L'apertura delle 3 strutture è stata, infatti, ampliata e durante l'alta stagione i Musei civici di Tolentino seguiranno gli stessi orari dei più grandi musei regionali e nazionali cioè, tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle ore 10.30 alle 18.30, con orario continuato. La meta è quella di trasformare il Castello della Rancia, il palazzo Parisani Bezzi e il Miumor in luoghi d'incontro non solo per i turisti, ma anche per la città e per l'intero territorio ospitando eventi, mostre, concerti e incontri di livello e interesse regionale e oltre.

Uno spazio molto speciale sarà dedicato al rapporto con le scuole e alle attività didattiche. La Meridiana , in collaborazione con “La storia toccata con mano” di San Severino Marche, sta realizzando un fitto calendario annuale di laboratori per bambini, attività didattiche e visite guidate animate rivolte alle famiglie e ai ragazzi delle scuole per far vivere a tutti, dai più piccoli agli adulti, la magia di un castello medievale, il divertimento e la bellezza custoditi nel Museo dell'umorismo e il fascino della storia di un magnifico palazzo nobiliare.

L’intento è anche quello di svelare, prima di tutto, ai cittadini tolentinati le bellezze racchiuse nei tre Musei civici della propria città. A questo proposito, sempre questa mattina, il Comune e la Meridiana hanno lanciato la prima iniziativa di questa nuova stagione la quale prevede di offrire a tutti coloro che risiedono a Tolentino la possibilità di visitare il Museo dell’umorismo e le Sale napoleoniche di palazzo Parisani Bezzi ad un prezzo ridotto di 1,50 euro anziché 3 euro e 2,50 euro invece di 4 euro per il Castello della Rancia. “Sei di Tolentino? Hai a disposizione 4 weekend per scoprire i Musei della tua città”; questo lo slogan dell’iniziativa che sarà valida dall’11 aprile al 4 maggio.