Castello della Rancia

Foto di Stefano Leoperdi




A metà strada tra il mare Adriatico e i monti Sibillini , lungo la via Lauretana, ecco il Castello della Rancia, un luogo incantevole che vi farà sognare. Probabilmente il termine "Rancia" è una corruzione della parola grancia, ovvero granaio, dal francese grange, mutuato dal latino granica, nome che i Camaldolesi e altri ordini monastici danno alle loro fattorie fortificate.

Costruito come fattoria fortificata nella metà dell'XI secolo il Castello della Rancia era inizialmente una sorta di casa-torre con strutture autonome per la difesa delle derrate agricole. Il maniero viene ampliato e adattato nel XIV secolo (1352-1355) per volontà di Rodolfo II da Varano, senza perdere la sua funzione originaria, e utilizzato come dimora signorile. Ricopre un ruolo primario nelle vicende storiche del luogo fino alla metà del XVI secolo e nel 1581, gestito dai Gesuiti, ritorna ad essere casa colonica e deposito alimentare a seguito della pacifica dominazione della Chiesa. In seguito alla soppressione della Compagnia di Gesù, disposta dal papa Clemente XIV nel 1773, la proprietà del castello passa alla Camera Apostolica che nel 1829 lo vende al nobile casato dei marchesi Bandini, ora principi Giustiniani Bandini.

Date importanti da ricordare sono il 2 e il 3 maggio del 1815, giorni della furibonda battaglia detta "della Rancia" o di "Tolentino" quando l'intera zona diventa campo di scontro tra l'esercito francese di Gioacchino Murat, re di Napoli e cognato di Napoleone, e le truppe austriache del generale Federico Bianchi. L'importanza di quest'evento nella storia d'Italia è tale da essere ritenuto l'esordio del Risorgimento italiano. Nel corso dei secoli, al Castello della Rancia si sono soffermati personaggi illustri come Braccio da Montone, Francesco Sforza. Tra questi, anche Papa Pio VI, la cui sosta al castello venne celebrata dal marchese Bandini nel 1782 con la costruzione di un arco trionfale situato a pochi metri dal castello e che ancora oggi è visibile lungo la Strada Statale 77.

Attualmente è di proprietà del Comune di Tolentino e dal luglio del 2000 ospita il Museo Civico Archeologico “Aristide Gentiloni Silverj”.
 
Bruno Lauzi, questo piccolo grande uomo: lo spettacolo di Musicultura al Castello della Rancia
Per festeggiare il decimo anno di attività, la Banca della Provincia di Macerata ha organizzato una tournée proponendo il meglio degli spettacoli di teatro-canzone de La Compagnia di Musicultura, che sara
Sabato 9 e domenica 10 luglio 2016 a Tolentino, al Castello della Rancia, nello spazio spettacoli ricavato nella zona retrostante lo storico maniero, si terrà il Gala Equestre, una manifestazione ippica che per due giorni ha come protagonista assoluto il cavallo e c
Il Castello della Rancia diventa capitale del modellismo:  oltre 1.300 visitatori per Ludica Marche
Oltre 1.300 visitatori al Castello della Rancia per scoprire l'affascinante mondo del modellismo e dei wargames.
 Meridiana e Circolo Aldo Moro presentano "La riforma del Terzo settore": 11 luglio al Castello della Rancia
La riforma del Terzo settore è legge. La Camera dei deputati ha approvato lo scorso 25 maggio il testo definitivo del disegno di Legge n.
"Nell'intimo del legno" Urbano Riganelli espone al Castello della Rancia
Uno sguardo che va oltre la forma, un talento che racconta infinite storie attraverso la scultura, una mano in grado di arrivare "Nell'intimo del legno".
"Mood festival is an emotional state": il 18 giugno al Castello della Rancia
Grandi talenti alla console per l'edizione 2016 del Mood Festival. Il 18 giugno 2016, dalle ore 23.00, al Castello della Rancia ritorna l'evento musicale che si è confermato come un vero e proprio "emotional state".
Ritorna Castello Dub: 11 giugno, Castello della Rancia
L'estate al Castello della Rancia arriva con Castello dub. Sabato 11 giugno 2016 ritorna uno degli eventi più attesi e partecipati di Tolentino, che resta ad ingresso gratuito e che porterà sotto le antiche mura del castello molto più che un semplice concerto.
Nocturnal: il festival della musica elettronica al Castello della Rancia
Sabato 4 giungo 2016, il Castello della Rancia ospita Nocturnal, il festival della musica elettorniche che si svolgerà nello spazio dietrostante al castello a partire dalle ore 23.00.
#Macheinaday anche nei Musei civici di Tolentino
Gli igers marchigiani saranno accolti domani 15 maggio anche nei Musei civici di Tolentino in occasione della seconda edizione di #Marcheinaday.
Grand tour musei 2016: ingresso ridotto e visite guidate nei Musei civici di Tolentino
I Musei civici di Tolentino aderiscono al Grand tour musei 2016. L'iniziativa organizzata dall'Assessorato alla Cultura della Regione Marche con il Coordinamento regionale Marche di Icom Italia ed in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo si svolgerà sabato 21 e domenica 22 maggio. Per l'occasione in entrambi i giorni il Castello della Rancia, il Museo internazionale dell'umorismo nell'arte ed il Palazzo Parisani Bezzi potranno essere visitati a prezzo ridotto.

Pagine