La Rancia Castle

Foto di Stefano Leoperdi
Castle of La Rancia
 
The unsusual altitude of just 178 metres above sea level makes you wonder wheter the castle of La Rancia was really meant to be a monumental architectural construction with military purposes, given that castles were traditionally built much higher so as to both figuratively impose power from above and better control the surroundings. This fortified farmhouse was erected in the middles of the ninth century and it looked like a tower-house whose facilities served to shelter agricultural commodities. The La Rancia Castle was enlarged in the fourteenth century (circa 1352-1355) by order of Rudolph II da Varano, and, though maintaining its original purpose, it was also used as a residence. It played a leading role in local historical events until the mid-sixteenth century. In the course of time it fell under the peacful domination of the Church, it was ran by Jesuits in the mis-sixteenth century and it again functioned as farmhouse and food warehouse. 
 
Hey dates to remember are 2 and 3 May 1815; on those days the area all around the castle was the scene of a raging battle between the French army of Gioacchino Murat, king of Naples and Napoleon's brother-in-law, and the Austrian troops of General Federico Bianchi. This battle (called "della Rancia" ora "di Tolentino") was so important thatit later came to be regarded as the first in the Italian Risorgimento (or "resurgence"). 
 
Civic Archaeological Museum "Aristide Gentiloni Silverj"
 
The Archaeological Museum of Tolentino, established on 30 September 1882 is amongst the first to be set up in the Marche Region. The itinerary, that includes showcases with explanatory panels, is divided into two distinct segments: the first concerns both prehistoric and pre-Roman materials from the Picentes necropolis, the second is devoted to the remnants of both Roman and ancient times. The pre-historic section comprises lithic and bronze objects from the Palaeolithic to the Bronze Age, such as an almond-shaped rend flint dating back to the Lower Paleolithic, a number of arrowheads from the Neolithic and Eneolithic and some polished green stone and bronze axes. Finally, the itinerary comprises the finding related to the Picentes Necropolis that come from about one hundred tomb furnishings excavated just outside the present old town of Tolentino. 
 
"I sapori del teatro": 17, 18 e 19 luglio al Castello della Rancia
Arte ed enogastronomia: sono le colonne portanti di "Teatriamo insieme - i sapori del teatro", la manifestazione che si svolgerà il 17, 18 e 19 luglio al Castello della Rancia per festeggiare i dieci anni dell'associazione cultura e teatrale Ephedra. L'evento, che fa parte delle iniziative della Regione Marche collegate all'Expo di Milano, ha l'obiettivo di promuovere le attività culturali e teatrali "gemellandole" con i prodotti tipici e le eccellenze del territorio.
Al Castello della Rancia ritorna la guarnigione dei Da Varano  nella Notte europea dei musei
Una notte al Castello della Rancia. L'antica fortezza di Tolentino si prepara a ritornare al Medioevo sabato 16 maggio dalle ore 21.00 a mezzanotte in occasione dell'edizione 2015 della Notte europea dei musei.
Napoleone e Murat si riscoprono pop  al convegno tolentinate di Biumor e Popsophia
Numerosissimo il pubblico accorso in Sala Mari per l’iniziativa di BIUMOR e Popsophia dedicata alla Battaglia di Tolentino.
Biumor e Popsophia presentano “La Battaglia di Tolentino: la campagna degli austriaci contro Murat del 1815”
Venerdì 8 maggio a partire dalle 17.00 presso la Sala Mari di Palazzo Sangallo un pomeriggio di incontri per celebrare il bicentenario murattiano della campagna d’Italia. Un viaggio tra le immagini e i documenti dell’epoca presentati al pubblico grazie alla sinergia tra le diverse realtà culturali e formative protagoniste del pomeriggio di venerdì.
Le mamme diventano le regine del Castello della Rancia con "Viva la mamma"
Arriva la festa della mamma: tutti invitati il 10 Maggio al Castello della Rancia di Tolentino (Mc) dove Le Superteppe vi aspettano con una giornata ricca di tante sorprese: l’evento, organizzato e p
Ritorna "Oh, che bel castello!": il 30 e 31 maggio al Castello della Rancia
Ritorna "Oh che bel Castello!" al Castello della Rancia.
Avvisiamo i gentili visitatori che durante i giorni della Rievocazione storica della Battaglia di Tolentino, ovvero 1, 2 e 3 maggio 2015, il Castello della Rancia sarà aperto dalle ore 9.30 alle ore 20.00.
Aperte le iscrizioni alla 28^ Biennale Internazionale dell'Umorismo in Arte
Ritorna la Biennale Internazionale dell'Umorismo nell'Arte. "Morire dal ridere" è il tema di questa 28^ Biennale che si terrà al Castello della Rancia di Tolentino idal 27 agosto al 27 settembre 2015.
La Battaglia di Tolentino ritorna al Castello della Rancia: 1, 2 e 3 maggio 2015
Nel bicenteranno del conflitto che vide la sconfitta di Gioachino Murat e che rimarrà nella storia come la prima battaglia del Risorgimento italiano Tolentino, la provincia di Macerata ed il Castello della Rancina ritornano protagonisti della rievocazione della Battaglia di Tolentino del lontano 1815.
La Battaglia di Tolentino: 2 e 3 maggio 1815, Castello della Rancia
Il ricordo della “Battaglia di Tolentino” (in seguito denominata dagli studiosi anche “della Rancia”, “di Macerata”, “di Cantagallo” o “di Montemilone” - antico nome dell’attuale Pollenza - è certamente uno degli avvenimenti storici più importanti che si sono verificati nella provincia di Macerata) è rimasto sempre ben presente nella memoria dei suoi cittadini e ha suscitato l’interesse dei cronisti e degli storici che se ne sono occupati sin dalle origini. La battaglia del 2 e 3 maggio 1815 viene indicata come uno degli episodi decisivi della guerra austro-napoletana e considerata, talvolta, la prima del Risorgimento Italiano.

Pages