La Rancia Castle

Foto di Stefano Leoperdi
Castle of La Rancia
 
The unsusual altitude of just 178 metres above sea level makes you wonder wheter the castle of La Rancia was really meant to be a monumental architectural construction with military purposes, given that castles were traditionally built much higher so as to both figuratively impose power from above and better control the surroundings. This fortified farmhouse was erected in the middles of the ninth century and it looked like a tower-house whose facilities served to shelter agricultural commodities. The La Rancia Castle was enlarged in the fourteenth century (circa 1352-1355) by order of Rudolph II da Varano, and, though maintaining its original purpose, it was also used as a residence. It played a leading role in local historical events until the mid-sixteenth century. In the course of time it fell under the peacful domination of the Church, it was ran by Jesuits in the mis-sixteenth century and it again functioned as farmhouse and food warehouse. 
 
Hey dates to remember are 2 and 3 May 1815; on those days the area all around the castle was the scene of a raging battle between the French army of Gioacchino Murat, king of Naples and Napoleon's brother-in-law, and the Austrian troops of General Federico Bianchi. This battle (called "della Rancia" ora "di Tolentino") was so important thatit later came to be regarded as the first in the Italian Risorgimento (or "resurgence"). 
 
Civic Archaeological Museum "Aristide Gentiloni Silverj"
 
The Archaeological Museum of Tolentino, established on 30 September 1882 is amongst the first to be set up in the Marche Region. The itinerary, that includes showcases with explanatory panels, is divided into two distinct segments: the first concerns both prehistoric and pre-Roman materials from the Picentes necropolis, the second is devoted to the remnants of both Roman and ancient times. The pre-historic section comprises lithic and bronze objects from the Palaeolithic to the Bronze Age, such as an almond-shaped rend flint dating back to the Lower Paleolithic, a number of arrowheads from the Neolithic and Eneolithic and some polished green stone and bronze axes. Finally, the itinerary comprises the finding related to the Picentes Necropolis that come from about one hundred tomb furnishings excavated just outside the present old town of Tolentino. 
 
Evento Sposi torna al Castello della Rancia per la sua X edizione.
Sabato 12 settembre, il Castello della Rancia, con il suo incantevole scenario, torna a fare da palcoscenico al Mood Festival, per salutare la fine dell'estate di questo anno 2015.
Meridiana presenta il "Piccolo manuale della canzone": il 22 agosto a Tolentino
Dopo più di 250 rappresentazioni effettuate dalla "Compagnia" di Musicultura nel corso degli ultimi cinque anni con una partecipazione di pubblico incredibile, Piero Cesanelli propone un nuovo spettacolo "Pmc - Piccolo manuale della canzone" sabato 22 agosto a Tolen
Biumor 2015... per morire dal ridere!
La Biennale internazionale dell'umorismo nell'arte di Tolentino (27 agosto-27 settembre) rinnova la sfida ai movimenti artistici nazionali e internazionali, chiamati, in quest
Il 28 e il 29 agosto torna la terza edizione del primo festival italiano dedicato alla Filosofia dell’Umorismo organizzato da Popsophia in collaborazione con la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino.
Tolentino Musei Civici è lieta di annunciare l’inaugurazione, domenica 26 luglio alle 18:00 presso il Castello della Rancia, la collettiva fotografica “Immagini...in libertà”, che comprende l’esposizione di ben 75 foto scattate da 15 diversi autori in sei regioni d’
E' l'ora del Castello Dub: l'11 luglio al Castello della Rancia
Nella fantastica cornice del Castello della Rancia, circondati dalle colline sotto un tappeto di stelle, una serata di musica Roots & Dub inna Sound System style
TeatrOpera Festival: ritorna la lirica al Castello della Rancia
Dopo la positiva sperimentazione degli anni scorsi con l’adattamento de “La Gitana” tratta dal Trovatore di Giuseppe Verdi e di “Carmen. Confessioni di un brigadiere” di Georges Bizet, la grande lirica torna a Tolentino, riportando in auge un genere musicale molto apprezzato che in passato ha visto, solo per citarne alcuni, al Teatro Nicola Vaccaj, grande musicista ottocentesco a cui si deve un metodo di canto lirico ancora tra i più diffusi e utilizzati nel mondo, opere dirette dal grande Arturo Toscanini e interpretate da Beniamino Gigli.
"I sapori del teatro": 17, 18 e 19 luglio al Castello della Rancia
Arte ed enogastronomia: sono le colonne portanti di "Teatriamo insieme - i sapori del teatro", la manifestazione che si svolgerà il 17, 18 e 19 luglio al Castello della Rancia per festeggiare i dieci anni dell'associazione cultura e teatrale Ephedra. L'evento, che fa parte delle iniziative della Regione Marche collegate all'Expo di Milano, ha l'obiettivo di promuovere le attività culturali e teatrali "gemellandole" con i prodotti tipici e le eccellenze del territorio.
Al Castello della Rancia ritorna la guarnigione dei Da Varano  nella Notte europea dei musei
Una notte al Castello della Rancia. L'antica fortezza di Tolentino si prepara a ritornare al Medioevo sabato 16 maggio dalle ore 21.00 a mezzanotte in occasione dell'edizione 2015 della Notte europea dei musei.

Pages